Skip to content

Precari e scuola. Qualche numero e un’idea originale.

10 settembre 2010

Duecentomila, a vario titolo e livello, ma questo è il numero (mostruoso) degli insegnanti precari della scuola. I tagli alla Pubblica amministrazione dunque anche alla scuola da due anni a questa parte li costringe anche ad atti inconsueti come lo sciopero della fame ed a vere e proprie barricate. Che fare?
A Nove in punto, Michele Boldrin, Docente alla Washington University di St. Louis, Attilio Oliva, presidente dell’Associazione TreeLLLe, Massimo di Menna, segretario generale della Uil Scuola e Vincenzo Brancatisano, docente (annuale, da 22 anni) di discipline giuridiche ed economiche ed autore del libro Una vita da supplente.

link podcast: http://www.radio24.ilsole24ore.com/main.php?articolo=scuola-precari-duecentomila-sciopero-fame-gelmini

link articolo con proposta di Michele Boldrin: http://discutere.wordpress.com/2010/09/03/scuola-forse-c-unaltra-strada/

From → ECONOMIA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: